sabato 24 marzo 2012

Musei

Anche quest'anno il Louvre si conferma come il museo più visitato del mondo e nella top 10 non é presente neanche un museo italiano, quasi a dire che l'Italia non ha niente da mostrare al mondo. Nel 2011 quasi 8,9 milioni di persone hanno visitato il museo francese (tra cui anche il sottoscritto), registrando un aumento di quasi il 5 per cento rispetto all'anno precedente. Al secondo posto si piazza il MoMa di New York, con più di 6 milioni di visitatori, seguito dal British Museum di Londra con 5,8 milioni di visitatori. In questa particolare classifica si confemano ai vertici altri due musei britannici, la National Gallery con 5,3 milioni di visitatori e la Tate Modern con 4,8 visitatori. I musei italiani, che custodiscono al loro interno capolavori inestimabili, anche quest'anno (come negli anni precedenti), sono rimasti esclusi dalla top ten. Anche questo deve spingerci alla riflessione: il Museo Nazionale della Corea a Seul é più visitato degli uffizi di Firenze o delle scuderie del Quirinale. Soldi che se investiti ci aiuterebbero invece a risollevare un po' le nostre finanze. Ma non é certo questa la priorità di tutti i nostri governi.

Nessun commento: