sabato 14 gennaio 2012

Plex su AppleTV

Era da qualche giorno che avevo intenzione di iniziare a vedere film in streaming comodamente sdraiato nel mio letto perché il segnale del mio ripetitore WiFi non ha mai funzionato molto bene e il segnale di Sky appare spesso disturbato. Detto questo, ho deciso di acquistare l'Apple TV di seconda generazione, proprio per disporre di un "media center" efficiente, semplice e poco ingombrante. Ovviamente queste funzionalità non sono native, ma devono essere "abilitate" tramite jailbreak; reputo infatti inutile l'acquisto di questo dispositivo senza poter sfruttare queste funzionalità. La prima fase (il jailbreak) é molto semplice e, al momento, funziona anche con l'ultima versione del firmware, la 4.4.4. Fate riferimento a questo mio link per maggiori dettagli. Superata la prima fase (il jailbreak) potremo procedere con l'installazione di Plex ma anche di XBMC. Plex è un ottimo media center che ci permetterà di visualizzare direttamente tramite Apple TV film, foto e musica che condivideremo da un nostro computer, su cui avremo precedentemente installato la parte server. Lo trovo più semplice e immediato di XBMC e, in questo post, vi spiegherò come fare ad installarlo utilizzando il Mac. Per prima cosa occorre aprire una sessione shell utilizzando il terminale (applicazioni -> utility) e digitate i seguenti comandi:

ssh root@ IP dell'Apple TV (invio)

Inserite la password di default scrivendo “alpine”. Proseguite ora scrivendo i seguenti comandi:

echo “deb http://www.ambertation.de ./downloads/PLEX/” > /etc/apt/sources.list.d/plex.list (invio)

apt-get update (invio)

apt-get install com.plex.client-plugin=0.0.9.0.0-312c11b0 (invio)

Verrà richiesto se volete continuare. Premete “y” e attendete il termine dell'installazione. Solitamente il dispositivo si riavvierà automaticamente. Se questo non accade scrivete il seguente comando

reboot

Al riavvio troverete una nuova voce nel menù e Plex sarà pronto per essere utilizzato!

Nessun commento: