sabato 19 novembre 2011

L'Adsl a 20 mega? Un sogno!

L'accesso alla rete internet in Italia ha sempre dato l'impressione di essere lenta e mal funzionante. Personalmente ho disdetto la "FastwebTV" dopo qualche mese dall'attivazione proprio perché ero impossibilitato ad utilizzarla in modo decente, proprio per mancanza di banda (richiede almeno 3,5mb di flusso costante) e, comunque, non era diventato impossibile navigare se era accesa. Nell'ultimo rapporto di "SOS Tariffe" sulle prestazioni broadband italiane il quadro complessivo è migliore del previsto, ma in ogni caso molto lontano da quanto promesso dagli operatori telefonici. Le offerte Adsl a 7 Mega si attestano mediamente tra 3 e i 4 Mbps, mentre quelle da 20 Mega non arrivano a superare i 7 Mbps. Questi dati sono in linea con quelli del 2010. Per le connessioni a 7 Mega le velocità effettive di navigazione si attestano intorno ai 3,75 Mbps, con un andamento di lieve crescita rispetto all'inizio dell'anno, ma con una performance complessiva peggiore rispetto al 2010, anno in cui la velocità media si attestava intorno ai 4,08 Mbps. I dati più sconfortanti vengono dai servizi a 20 Mega che sono sempre al di sotto di quanto promesso dai provider, con velocità effettive di navigazione che si attestano intorno ai 7 Mbps scarsi con un andamento altalenante delle performance e una lieve flessione della velocità media negli ultimi 2 mesi di rilevazioni. Fortunatamente però almeno le offerte commerciali sembrano essere più competitive e molti operatori si sono orientati su offerte spalmate su due anni.

Nessun commento: