sabato 22 ottobre 2011

Il prezzo del nuovo 4S

Anche sullo store italiano di Apple é stato reso disponibile il nuovo iPhone 4S, nelle due colorazioni, nero e bianco. I prezzi, a conferma di quanto si era ipotizzato, sono i più alti d'Europa:
  • iPhone 4S 16GB - Costo: 659 euro
  • iPhone 4S 32GB - Costo: 779 euro
  • iPhone 4S 64GB - Costo: 899 euro
La disponibilità indicata è di 1 o 2 settimane e la vendita è ristretta ad un massimo di due unità per cliente. Forse per limitare gli acquisti di quei pazzi fanatici che ne comprerebbero dozzine per conservarseli negli armadi?!? Secondo me la grande euforia per il nuovo modello ha fatto passare in secondo piano alcune importanti considerazioni che andrebbero quantomeno analizzate con più calma. La prima é che l'unica vera novità di questo modello é legata esclusivamente ad un miglioramento (se pur notevole) delle prestazioni del dispositivo. Io però non mi ero mai accorto che il mio iPhone 4 fosse lento. Certo, l'iPad 2 ha una velocità notevole, ma anche li i giochi in HD non sono poi così fluidi. Certo, ora usciranno le nuove applicazioni che e sfrutteranno il nuovo hardware rendendo obsoleto gli attuali modelli, ma chi se ne frega: il mio cellulare a novembre compie appena 1 anno! Siri funziona solo sul 4S? E chi l'ha detto? Vedrete che si riuscirà ad utilizzarlo anche su un "vecchio" 4G. E se non si riesce meglio così, almeno non ci troveremo tutti a parlare come cretini ad un display! E poi, signori, vogliamo valutare il prezzo del nostro acquisto? Spendere 900 euro per un telefono in versione da 64GB (che se cade a terra neanche ci viene sostituito!) corrispondono al prezzo di un televisore di alta qualità e con il 3D o, al massimo, di un Mac! A questo punto é moooolto meglio comprarsi un cellulare con Android con tutti i limiti che ne conseguono per gli utenti Mac, ma di questi tempi chi spenderebbe a cuor leggero cifre del genere solo per un cellulare? Secondo me sono soldi buttati... ma con questo non voglio dire che non acquisterò il nuovo 5G!

Nessun commento: