giovedì 20 ottobre 2011

Giusto 4 gocce su Roma

Questa notte sembra che su Roma si sia abbattuto il diluvio universale. Verso le 05.00 ha iniziato a piovere e l'intensità non ha accennato a diminuire almeno fino alle 09.00 di questa mattina. Non immagino pensare come sarà la circolazione in città perché di solito bastano 2 gocce a paralizzare completamente la città. Non credo proprio che sarà una giornata facile per noi romani: é forse arrivato il tanto atteso "giorno del giudizio" per la nostra città?!? Leggevo su internet che la fine del mondo era prevista per il 21: per caso hanno sbagliato i calcoli? Nadia questa mattina ha provato ad uscire di casa verso le 8.20, per recarsi in ufficio con la metropolitana; dopo 10 minuti passati praticamente seduta in macchina fuori al cancello di casa mi ha telefonato chiedendomi di aprirle il cancello e la porta perché non era riuscita ad attraversare il lago d'acqua che si era formato a qualche centinaia di metri da casa nostra: strade allagate e grandine battente l'hanno convinta a desistere. Io, ad essere sincero, non sarei neanche uscito di casa. Fortunatamente la nostra casa si trova su su una piccola collina e non abbiamo risentito particolarmente del problema degli allagamenti ma seguendo l'evolversi della notizie in televisione, capiamo che ogni minuto che passa il problema si fa più grande. Ho provato a dare anche un'occhiata al funzionamento dei servizi pubblici, giusto per capire come siamo messi. La situazione non é certo delle migliori: la linea A é chiusa. La linea B praticamente é inagibile e il "trenino" per ostia é praticamente sospeso. Questo vuol dire che chi si vuole muovere deve farlo con i propri mezzi, perché le navette sostitutive sono poche, piene, e inaffidabili. Sapete che vi dico? Anche se il mio ufficio dista pochi km da casa mia io ora me ne torno a letto e mi godo una giornata di relax in casa. Buona fortuna a tutti voi che vi trovate in macchina e sperate di raggiungere la vostra meta!

Nessun commento: