mercoledì 12 ottobre 2011

Ecco la nuvola di Apple

Apple ha finalmente rilasciato iOS 5! L’aggiornamento è disponibile direttamente da iTunes collegando il nostro dispositivo con un cavo USB al Mac (ma va bene anche un pc con WinZoz). La prima novità che salta all'occhio é che i futuri aggiornamenti potranno essere finalmente eseguiti senza più avere l'obbligo di essere connessi ad un computer; la nuova "modalità OTA" permetterà infatti di installare le nuove versioni di iOS utilizzando direttamente una connessione WiFi o 3G, scaricando autonomamente solo i file necessari per l'aggiornamento. Contemporaneamente é stato anche rilasciata la nuova versione di OS X, aggiornandosi alla release 10.7.2, che integra le nuove funzionalità di iCloud direttamente su Lion. Il pacchetto di aggiornamento é grande quasi 500MB é ed disponibile gratuitamente utilizzando gli aggiornamenti automatici. Anche iClound é finalmente funzionante ed accessibile e il sito iCloud.com ha terminato la sua fase "beta", integrandosi completamente con i sistemi operativi di Apple, permettendo di utilizzare le nuove funzionalità, come ad esempio Find My Friends”, che ci permetterà di visualizzare la posizione di tutti gli amici che hanno deciso di attivarla e vogliono farci sapere dove si trovano. Detto questo,permettetemi però di esprimere un mio pensiero, dicendo che non capirò mai come si possa scegliere di acquistare un iPad/iPhone se poi si vuole continuare ad usare WinZoz! Continuiamo. Per poter utilizzare le nuove funzionalità di iCloud su iOS 5 è necessario scaricare (o aggiornare) iTunes 10.5, disponibile anch'esso dagli aggiornamenti automatici. Finalmente Apple ha concluso l'integrazione di tutti i suoi sistemi operativi con il "cloud computing" ed ora potremo finalmente sfruttarli a dovere, aprendo forse una nuova era. Personalmente però preferisco aspettare ancora un pò prima di aggiornare il mio iPhone: per prima cosa perché potrebbero verificarsi inaspettati problemi nell'uso del nuovo iOS e, secondo, perché non é ancora possibile effettuare il jailbreak in modalità untethered!

Nessun commento: