giovedì 8 settembre 2011

La colpa non e' sua

All'Atm, l'azienda dei trasporti milanese, stanno ancora facendo i conti della multa che dovrà pagare Lapo Elkann: non credo comunque che questa sarà la principale fonte delle sue preoccupazioni. Con il suo "Suv mimetico" e' riuscito a bloccare il traffico in corso San Gottardo a Milano per una buona mezz'ora. Oltre alla multa, l'imbecille (o chiamatelo come meglio preferite), si è preso (giustamente) anche gli insulti dei passanti e dei passeggeri dei mezzi pubblici. Tutto questo grazie ad un parcheggio non certo dei migliori, vista soprattutto la dimensione del suo autoveicolo. Pochi minuti dopo il suo arrivo i tram della linea 3 incominciamo l'incolonnamento, escono i primi bus sostitutivi e, alla fine, arriva anche il rampollo. Si scusa, prende la multa per sosta vietata e riparte. Non e' colpa sua.

Nessun commento: