martedì 6 settembre 2011

E' un'Italia da europeo?

Guardare in televisione la nostra nazionale mentre gioca a calcio non é certamente un spettacolo entusiasmante e solo il risultato finale può consolarci dal magro spettacolo. Non sarà certo l'Italia più brillante della sua storia calcistica, ma di sicuro è la più sbrigativa. Qualificarsi con due turni di anticipo per la fase finale degli Europei non era infatti mai accaduto. E dire che le partite dei nostri giorni di qualificazione non sono mai state impegnative. Ma ogni partita ha una storia a se. A guardare bene, poi, neanche gli attuali avversari sono proprio irresistibili. Almeno per una nazionale che si vanta di aver vinto 4 mondiali. Ma questo é il passato. Certo, guardano su Sky le partite delle altre nazionali, come ad esempio la Germania o l'Inghilterra rimane sempre un po' di amaro in bocca. Ma avete visto quanta gente c'era sugli spalti negli stadi per vedere giocare la propria nazionale di calcio? Lo stadio di Firenze invece sembrava una landa desolata. Siamo diventati tutti pantofolai, che preferiamo vedere il calcio giocato solo in televisione, o la nostra nazionale, ha perso la sua magia? Bisogna anche dire che con le ultime vicende, i giocatori e i vari presidenti non fanno molto per renderci simpatico questo sport. Accontentiamoci quindi di goderci questa "effimera" soddisfazione, dicendo grazie al nostro bravo Mister e cantiamo: Italia, forza!!! (sempre per non confonderci con altri slogan politici!).

Nessun commento: