sabato 27 agosto 2011

Firefox e i tablet

Se la versione desktop di Firefox, nel corso degli anni, ha trovato una propria interfaccia che, eccezion fatta per piccoli cambiamenti, è rimasta immutata e simile è quella per soluzioni Android che invece subirà importanti mutamenti. Sembrerebbe che potrebbero arrivare tre nuove interfacce. L'obbiettivo con i cambiamenti è quello di fornire un design che sia quanto più possibile simile a quello nativo Honeycomb. Uno dei principali cambiamenti riguarda la visualizzazione dei tab durante l'utilizzo: con il dispositivo in posizione orizzontale i tab saranno ridotti a delle piccole thumbnail nella colonna di sinistra, mentre con il dispositivo in posizione verticale i tab saranno raggruppati all'interno di un unico indicatore, che con un numero, indicherà le finestre aperte. Un altro cambiamento rispetto alla versione Firefox per Android sarà la dimensione del pulsante "indietro" o "back": in questo caso le dimensioni saranno più pronunciate per facilitare, ovviamente, l'interazione con soluzioni touchscreen. Se queste modifiche saranno progressivamente apportate, una di quelle già presenti invece è la barra che permette di avere accesso alla cronologia di navigazione e ai preferiti: spostata sualla sinistra permette di controllare in mod semplice e veloce i differenti url e pagine web. Firefox prova così a modificare il proprio browser, declinandolo anche per le soluzioni tablet, uno dei segmenti più in crescita del mercato.

Nessun commento: