sabato 27 agosto 2011

Buon compleanno Linux!

26 agosto 1991: un certo Linus Benedict Torvalds, allora studente dell'università di Helsinki, pubblicava un messaggio su comp.os.minix in cui diceva:

Salve a tutti quelli che usano Minix. Sto elaborando un sistema operativo libero (solo per hobby, non sarà grande e professionale come GNU) per i cloni AT 386(486). Ci sto lavorando da aprile ed è quasi pronto. Vorrei ricevere qualunque tipo di feedback su quello che vi piace o non vi piace di Minix, dal momento che il mio sistema operativo un po' gli somiglia (per esempio alcuni layout del filesystem, tra le altre cose)… Ogni suggerimento sarà il benvenuto, ma non prometto che lo metterò in pratica.

La versione 0.01 di Linux fu disponibile con licenza non commerciale un solo mese dopo i tempi previsti da Torvalds e nel 1994 è stata resa disponibile in rete la prima versione gratuita. Un giorno importante, che è passato alla storia. Queste poche righe hanno cambiato la storia dei sistemi operativi. A 20 anni di distanza Linux è entrato nella vita di moltissimi utenti, anche dal punto di vista lavorativo, ma è sempre rimasto un progetto open-source, libero e gratuito. L'evoluzione di Linux l'ha portato a diventare un sistema operativo SMP (Symmetric MultiProcessing), una caratteristica che gli ha permesso di diventare come valida alternativa per le aziende, con IBM, Oracle e Sap (giusto per citarne qualcuna) che ben presto mostrano il loro apprezzamento. Forse non ce ne rendiamo conto ma ormai tutti usiamo Linux quotidianamente: nei telefonini, negli elettrodomestici, nei GPS e tanto altro ancora.

Nessun commento: