venerdì 1 luglio 2011

L'eurotariffa per il roaming

A partire da domani costerà meno telefonare o navigare con il cellulare dall’estero in roaming all’interno dell’Unione Europea. Per chiamare, il prezzo massimo sarà di 35 centesimi al minuto, 4 in meno dei precedenti 39. Per le telefonate ricevute, si scenderà a 11 cent al minuto (contro 15). Calerá anche il costo delle connessioni ad internet: massimo 50 cent per ogni megabyte, contro gli attuali 80. Sono questi infatti i nuovi tetti imposti dalla Commissione europea agli operatori mobili: si chiama Eurotariffa. Il costo massimo per sms inviato resta quello fissato nel 2009: 13 cent. Ricevere sms (ovviamente) sará gratuito. Gli utenti, per poter usufruire di queste nuove tariffe non dovranno fare nulla: saranno applicate in automatico, a meno che non si siano attivate offerte più economiche o con condizioni più adatte alle proprie esigenze che, comunque, solitamente sono soggette a canone mensile. L'obbiettivo finale dell'Unione Europea è comunque lo “zero roaming”: equiparare i prezzi roaming a quelli nazionali, all’interno dell’Unione. La Commissione vorrebbe riuscirci entro il 2015 o, perlomeno, vuole avvicinarsi all’obiettivo, imponendo altri tagli progressivi nei prossimi anni, come è stato annunciato oggi. Questo notizie faranno sicuramente felici noi italiani, visto che le nostre tariffe sono le più care in Europa per navigare in roaming.

Nessun commento: