giovedì 7 luglio 2011

Amazon e il marketplace

Da semplici acquirenti a professionisti dell'e-commerce. E' quel che offre Amazon Italia ai suoi clienti con il servizio Marketplace, che a partire da oggi permette non solo di comprare ma anche di vendere sul suo sito, sfruttandone tutte le potenzialità. Per ora le categorie disponibili sono ancora poche e comprendono: elettronica, software ei videogiochi. Questo é solo l'inizio, promettono alla Amazon, e la tipologia di prodotti che i venditori potranno offrire verrà ampliata a breve. Con Marketplace viene lanciato anche il servizio logistica. Servizio che imballa e spedisce i prodotti per conto dei venditori, in modo che gli ordini arrivino al cliente rapidamente, proprio come avviene per gli oggetti venduti direttamente da Amazon.it. In questa maniera si evitano disparità fra i primi e i secondi, potendo scegliere qualsiasi metodo di spedizione disponibile sul sito. Cominciando da quella entro le 24 ore. Il nuovo servizio di Amazon offre garanzie al venditore ma anche al compratore. Basta registrarsi e pagare l'abbonamento mensile di 39 euro. Poi si carica il proprio inventario e la merce diventa disponibile sul sito italiano o, volendo, in tutta Europa. Amazon trattiene il 15% sul prezzo di vendita di cd, dvd e libri e il 7 per cento su tutto il resto. Quando viene effettuato l'acquisto, bisogna imballare il prodotto e spedirla all'indirizzo del compratore. Oppure si può passare per il servizio di logistica, e aspettare che lo facciano loro per noi. Avrà successo in Italia?

Nessun commento: