mercoledì 20 luglio 2011

Pistorius alle olimpiadi!

Questa volta ce l'ha fatta. All'ultima occasione, quando ormai ci credevano davvero in pochi. Questa volta Oscar Pistorius va a correre i mondiali insieme agli altri, i "normodotati". Non solo: il sudafricano ha in tasca il tempo per partecipare alle Olimpiadi di Londra 2012. Perché con le sue Cheetah (le protesi in fibra di carbonio che indossa per gareggiare) ieri sera a Lignano Sabbiadoro ha corso i 400 metri in 45''07. Quasi venti centesimi in meno del tempo necessario per qualificarsi. "La gara migliore della mia vita, non me ne rendo ancora conto, non ci crederò neppure quando mi sveglierò domattina". Firmava autografi ai tifosi del meeting, appena tagliato per primo il traguardo, e si guardava intorno per cercare un segnale, una conferma. Farà bene a crederci, perché 45''07 è il tempo che lo farà partire per la Corea, dove a Daegu tra poco più di un mese, il 27 agosto, cominciano i campionati mondiali. E che, al momento, gli dà il biglietto più ambito, quello per i Giochi di Londra, tra un anno. Intanto, oggi, quando se ne renderà conto, comincerà a fare le valigie per la Corea. Forza Oscar!

Nessun commento: