giovedì 13 gennaio 2011

Le nuove infrastrutture di Roma

Il 2011 porterà nella città di Roma importanti novità dal punto di vista delle infrastrutture e della mobilità. Cercando di essere ottimisti nei prossimi 12 mesi vedremo infatti terminare i lavori di opere fondamentali, come la nuova linea B1 della metropolitana, la nuova tangenziale est e la stazione Tiburtina rinnovata. Ecco il dettaglio con le opere più importanti che verranno realizzate:
  • in primavera aprirà la nuova stazione Tiburtina che si presenterà con un nuovo ponte di cristallo sospeso sui binari, e diventerà il nodo principale per l’alta velocità, permettendo di raggiungere Milano in quasi 3 ore.
  • Sempre in primavera partiranno i lavori per il prolungamento della linea 8 del tram da largo Argentina a piazza Venezia.
  • Negli stessi mesi sarà inaugurato anche il ponte della Musica davanti a viale de Coubertin.
  • A ottobre 2011 verrà aperto al pubblico "l’Acquario di Roma", attualmente in costruzione sotto il laghetto dell’Eur
  • A fine dicembre verranno ultimate due opere importantissime: la metro B1, tra Bologna e Conca d’Oro, e la nuova tangenziale est.
  • A settembre 2012 verrà presentata la Nuvola di Fuksas all'Eur.
  • A dicembre 2012 aprirà il tratto di metro B1 tra Conca d’oro e Jonio.
  • Nei primi mesi del 2013 verrà inaugurala la nuova linea C della metropolitana tra Pantano e San Giovanni (anche se il tratto più periferico potrebbe aprire prima).
Insomma, per la prima dopo tanti anni nella nostra città si parla anche di mobilità e di servizi al cittadino, e non soltanto della realizzazione di nuovi centri commerciali, cemento e quartieri fantasma in periferia. Sarà vero?!?

Nessun commento: