giovedì 27 gennaio 2011

Italiani, brava gente...


L'Italia assomiglia sempre di più alla Tunisia, alla Turchia, all'Egitto, all'Albania. Viene giù tutto perché è un Paese a-morale dove ognuno si fa i fatti suoi a danno degli altri e della comunità. Berlusconi, Fini, Bersani, Casini, Di Pietro sono solo le maschere diverse di uno stesso personaggio tragico e malvagio, un Arpagone (un vecchio taccagno) immorale dedito al suo personale tornaconto, incurante dei destini di un'intera Nazione.

Nessun commento: