mercoledì 24 novembre 2010

Find my iPhone: ecco come funziona!

Tra le tante novità introdotte nella versione 4.2.1 di iOS quella più interessante, secondo il mio punto di vista, é la possibilità di utilizzare "Find my iPhone" gratuitamente con dispositivi iPad, iPhone e iPod. "Find my iPhone" da la possibilità all'utente di rintracciare la posizione del proprio dispositivo e, qualora fosse stato smarrito, di cancellarne completamente i dati da remoto, evitando in questo modo che altri utenti ne entrino in possesso. Fino a pochi giorni fa questa funzionalità era inclusa esclusivamente nel pacchetto a pagamento "Mobile Me" di Apple (per chi non conoscesse le sue funzionalità, basta semplicemente sapere che permette la sincronizzazione dei dati di più dispositivi tra di loro). Questo vuol dire che, probabilmente, in futuro parte delle interessanti funzionalità di "Mobile Me" potrebbero essere gratuite. Ad oggi la sottoscrizione dell'abbonamento annuale costa infatti 79 euro.

E' importante precisare che le utenze di nuova attivazione (e pertanto gratuite) dovranno essere registrate esclusivamente utilizzando i nuovi dispositivi (iPad, iPhone 4 e iPod touch di quarta generazione) con iOS 4.2. Provando a registrarsi per la prima volta utilizzando un iPhone 3Gs si riceverà il messaggio “dispositivo non supportato”. Precisiamo subito che la limitazione ai dispositivi di ultima generazione è solo nella creazione dell’account gratuito. Una volta creato un account gratuito su un iPad o su un iPhone 4 è possibile usarlo senza limitazioni di nessun tipo anche su un iPhone 3Gs o su iPod touch di terza generazione a patto, naturalmente, che quest’ultimo abbia installata la versione 4.2 di iOS. La registrazione dei nuovi utenti si presta fortunatamente a piccole forzature, come ad esempio l’utilizzo di dispositivi di ultima generazione di amici o parenti per l’attivazione del proprio account e la successiva rimozione del ID dal dispositivo. In questo modo potremo chiedere ad un amico con un iPhone 4 di farci attivare il nostro ID Apple tramite il suo telefono. A questo punto viene da chiedersi quale sia stata la necessità di imporre questa limitazione!

Nessun commento: